stampa facebook
23
MAG
Officine Tamborrino a Re-Start Innovation

 Il 26 maggio alle ore 12:00 Officine Tamborrino è invitata a Re-Start Innovation presso il Forum della Ricerca di Cassino, iniziativa promossa da La Mia Energia in collaborazione con Co.S.I.La.M. e Comune di Cassino. L'obiettivo è quello di promuovere le start up innovative e di farle incontrare con il mondo economico e con tutti i soggetti interessati alla realizzazione di progetti di sviluppo e innovazioni. Re-Start Innovation è stata scelta insieme ad altri prestigiosi eventi come partner della "Green Week 2016", manifestazione annuale della commissione europea dedicata allo sviluppo sostenibile.

Benedetta di Loreto – direttrice e curatrice di qwatz, artist in residency programme - e Marina Bianchi - professore di Economia dell'Universita' di Cassino e del Lazio Meridionale, dove insegna Economia Industriale ed Economia Creativa – intervengono nel Forum della Ricerca di Cassino sulla relazione arte e imprese, per promuovere un progetto sul territorio, in dialogo con Danilo Grossi, Assessore alla Cultura, Sport, Spettacolo, Politiche Giovanili, Pubblica Istruzione, Informatizzazione, Comunicazione del Comune di Cassino.
Come case study sull'argomento, Licio Tamborrino e Alexandra Gracco raccontano OFFICINE TAMBORRINO, brand pugliese di design. Nata da un'azienda storica per la lavorazione dell'acciaio, OFFICINE TAMBORRINO rappresenta oggi una storia di successo rispetto all'utilizzo della creatività e l'arte nel settore.

Il brand pugliese in questi anni ha collaborato con diversi artisti delle arti visive, tra cui Caio Gracco, Anna Scalfi ed Elizabeth Aro, ritrovando nel loro lavoro e nella loro esperienza in fabbrica importanti stimoli ed energie.

Un video,  "Feeding Creativity",  ne racconta la genesi e il processo creativo all'interno degli spazi di produzione degli stabilimenti di Ostuni.

 


stampa facebook