stampa facebook
17
NOV
Incontri ADI a Lecce: il vino come risorsa, il design come motore di innovazione.

La galleria Francesco Foresta, riconosciuta nel programma del Ministero dei Beni Culturali, nell’ambito del proprio programma culturale per Lecce Capitale Italiana della Cultura 2015, ospita la Delegazione ADI di Puglia e Basilicata che ha invitato per la serata del 18 una serie di personaggi a fare una riflessione sulla risorsa VINO, a partire dall’ambiente, dall’architettura, e dal territorio e la sua sostenibilità. Per la serata del 19 si discuterà di Design come motore dell’innovazione con Publicomm, casa editrice della rivista PLATFORM, e l’agenzia di comunicazione Looping di Milano.

Programma serate

18 novembre 2015 
IL VINO. (risorsa/carburante per lo sviluppo) 
Architettura, Paesaggio, Territorio.

Galleria Francesco Foresta – Lecce ore 19.00

Intervengono:

Roberto Marcatti - Presidente ADI Delegazione Puglia e Basilicata - Risorse, ambiente e sostenibilità. 

Ing. Alessandro Delli Noci – Assessore all’innovazione tecnologica, politiche comunitarie, politiche giovanili, politiche per il lavoro e formazione professionale del Comune di Lecce.

Ing. Ubaldo Spina – Responsabile della Divisione Design del Consorzio CETMA – Brindisi – Dal tutore al salva goccia: ricerca e sviluppo nel settore vitivinicolo pugliese.

Dott.ssa Barbara Mottura Vice presidente del consorzio Movimento del Turismo del Vino, e titolare delle cantine Mottura di Tuglie

Alfredo Foresta - Architetto – Modera

19 novembre 2015 
DESIGN MOTORE DELL’INNOVAZIONE.
La via per l’Internazionalizzazione.

Galleria Francesco Foresta – Lecce ore 19.00

Intervengono:

Roberto Marcatti - Presidente ADI Delegazione Puglia e Basilicata – Design dell’innovazione o innovazione del Design?

Simona Finessi - Capo Editor PLATFORM - Progettare la comunicazione nel mondo globale 

Angelo Dadda - Direttore Creativo LOOPING – PLATFORM: to be different

Massimo Accoto - Architetto – Marketing e comunicazione in architettura & design

 

PLATFORM Architecture and Design si presenta a Lecce

 

Il capoluogo salentino, Capitale della Cultura 2015, ospita il 19 novembre gli editori del magazine, dal carattere fortemente internazionale, dedicato al mondo dell'architettura e del design

 

Nell'ambito del programma creato ad hoc per Lecce 2015 Capitale della Cultura, giovedì 19 novembre, presso la Galleria Francesco Foresta in Via Federico d'Aragona, verrà presentato PLATFORM Architecture and Design, il bimestrale di cultura dedicato al mondo dell'architettura e del design.

Nato a marzo 2015, il magazine edito da Publicomm Srl è frutto di scelte coraggiose e di una grande capacità di visione, che hanno reso in pochi mesi il network composto anche dal web, dai social, dal blog e dagli eventi di marketing relazionale – un punto di riferimento per oltre 300 mila lettori tra professionisti, opinion leader e operatori del settore del mondo dell'architettura e del design a livello internazionale. 

A testimoniare il crescente consenso ottenuto dal magazine c'è l'accordo della durata di 6 anni siglato a ottobre con una importante e nota casa editrice molto introdotta nel mondo arabo, la UNIVERSAL Publisher, con sede a Beirut, Ryad e Abu Dabi. L'accordo è anche frutto delle sinergie creatasi nel corso di Archmarathon Beirut, evento ideato e organizzato dello stesso editore di PLATFORM, la cui prossima edizione è in programma a Milano nel mese di maggio 2016. 

Il format mette in competizione una cinquantina di studi di progettazione provenienti da diverse parti del mondo, assegnando premi suddivisi in categorie che vanno dagli spazi dedicati alla cultura e all'educazione agli uffici, dalle infrastrutture alle case private, fino agli edifici religiosi. Dopo il successo della prima edizione 2014, che ha registrato oltre 1.000 visitatori professionisti, la kermesse ha bissato quest'anno in Libano, dove ha catturato l'attenzione di oltre 2.200 ospiti provenienti dall'area del Mediterraneo e dei Paesi Arabi. 

Grazie al nuovo accordo, PLATFORM, dopo aver varcato i confini nazionali, con la diffusione in Austria, Belgio, Brasile, Francia, Malta, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti, Svizzera tedesca, Tailandia e Taiwan, a partire dalla quarta uscita 2015 è quindi distribuita anche in Algeria, Arabia Saudita, Bahrein, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Iran, Kuwait, Libano, Libia, Marocco, Nigeria, Oman, Palestina, Qatar, Siria, Sudan e Tunisia. A seconda della nazione di distribuzione, la rivista, che viene già edita in doppia lingua italiano-inglese, verrà pubblicata nelle versioni inglese-arabo, inglese-francese e inglese-persiano.

 

La tiratura del magazine dedicata ai nuovi Paesi sarà di 15.000 copie, che portano a 45.000 il totale delle copie distribuite e aumenta così, in modo esponenziale, i contatti raggiunti in edicola e attraverso la vendita via web.

 

Ufficio stampa

info@mas-milan.com

Tel. + 39 02 36593962


stampa facebook